« Torna agli articoli Scherma: 3 giovanissimi ai Nazionali!!

11 aprile 2016 | Ambra Ferranti

di Fabrizio Orsini

Brescia, 9 aprile 2016

La terza prova del Gran Premio Giovanissimi riservata agli Under 14 di Scherma si è svolta a Brescia. E’ la gara di fine anno regionale, che apre alla fase nazionale che si svolgerà, per le nostre atlete, a fine aprile presso il Playall di Riccione.

Anche questa volta Artemisia Pettorossi si è dimostrata all’altezza del podio, giungendo per la terza volta consecutiva terza. A premiarla il Campione del mondo e olimpico Andrea Cassarà, che organizzava la gara assieme alla società di sua proprietà, la Schermabrescia srl.

Location perfetta, illuminazione ben dosata, molto ampio il parterre e ben 15 pedane, per un totale di 576 atleti. L’ottima organizzazione ha consentito di concludere la gara in tempi ragionevoli, alle 16.00, a differenza della precedente prova di Varese che si concluse ben oltre le 18.30.

Tre gironi per nulla facili, in un’epoca in cui il fioretto italiano, specie femminile, sta diventando un’arma dalla durissima selezione. La fanfullina Artemisia, con la sua muscolosa treccia bionda, si presentava in gara molto carica. I lunghi mesi precedenti, segnati da qualche assenza dovuta a malattia, gite scolastiche e impegni vari, non le hanno garantito la giusta continuità, ma il suo carattere tenace e battagliero l’hanno mantenuta coriacea come il suo solito.

Il girone, sulla carta, non faceva presagire niente di difficile, Artemisia risultava la più forte del gruppo, dopo la brianzola Fontana. Infatti terminava la prima parte di gara mostrando un risultato sconvolgente: 3 cappotti (5-0) e un solo assalto terminato 5-1. Aliquota da sogno per entrare immediatamente nelle prime otto senza dolore, cioè senza disputare la prima eliminazione diretta.

Al primo assalto eliminatorio si ritrova davanti la minuta ma difficile brianzola Fontana che aveva già affrontato nel girone. L’assalto si fa subito complesso per l’enorme difficoltà nel gestire la paura di perdere. A turno vanno in vantaggio una volta a testa, ma solo di una stoccata per volta, rincorrendosi nel risultato pareggiando colpo su colpo. Al minuto di pausa dopo i primi tre soffertissimi, i rispettivi allenatori danno le informazioni di rito per poter superare gli svantaggi. La situazione rimane invariata fino all’otto pari, quando la fanfullina va in vantaggio dopo un lento studio dell’avversaria portandosi a una sola stoccata dal concludere l’assalto e staccare il pass per la semifinale. L’ultima stoccata arriva dopo un complesso scambio di ferro, ma che con freddissima lucidità viene sferrata dalla Pettorossi lasciando l’avversaria muta. Nel frattempo aveva rotto l’arma sul petto dell’avversaria cambiando anche il passante. Strette di mano e cambio pedana in pochi minuti per l’assalto successivo con la bresciana Giulia Rolfi della società Leonessa.

Assalto lunghissimo ed estenuante. la fase di studio è angosciante per entrambe, che per la prima frazione rimane in parità sul 3-3, mentre nella seconda frazione pur continuando con la medesima lentezza, vede la Rolfi prendere coraggio e assegnare due stoccate con un minuto di distanza fra loro, lasciando solo una manciata di secondi per poter chiudere l’assalto che ovviamente non bastano. La fanfullina salirà sul podio per il terzo posto, mentre la Rolfi perderà con la Rossi della Schermabrescia che giocava in casa.

Gli allenatori sono contenti nel vedere che il lavoro svolto fino a oggi mantiene alto il tenore schermistico e la forza atletica. Si dovrà lavorare ancora molto per fare il salto psicologico e tirar fuori tutte le sue potenzialità, ma siamo fiduciosi.

Il prossimo appuntamento sarà il 27 aprile a Riccione per la prova nazionale, dove ci sarà anche la giovanissima Sara Susetti nella spada, assente a Brescia per malattia.

La settimana successiva al GPG di Riccione vedremo invece il bravo Lorenzo Giori che in Coppa Italia di spada ha staccato il pass per la prova nazionale di Ancona che si svolgerà nella settimana dal 9 al 13 maggio.

In bocca al lupo agli atleti e buon lavoro a tutti!!!

+Copia link

Privacy

Valida dal: 20 maggio 2018

 

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 679/2016

 

 

Gentili Associato e non associato, il trattamento dei dati personali sarà improntato come da normativa indicata sui principi di CORRETTEZZA, LICEITÀ, TRASPARENZA e di TUTELA DELLA SUA RISERVATEZZA E DEI SUOI DIRITTI. Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR 679/2016, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

 

I dati personali rilasciati al momento dell’iscrizione (nome, cognome, indirizzo email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita e Codice Fiscale) saranno oggetto:

 

·         in relazione ad obblighi legali, fiscali, assicurativi e statutari:

 

-       di trattamento relativo alle finalità istituzionali esercitate dell’associazione

 

-       di trattamento finalizzato a rendere possibile la vita associativa nell’Associazione che, tra l’altro, può comportare la diffusione dei dati personali nei comunicati stampa e negli articoli periodicamente pubblicati e diffusi anche online

 

-       di trattamento finalizzato agli obblighi amministrativi, fiscali e contabili dell’associazione stessa (ivi compresa l’emissione di ricevute, la produzione di certificazioni telematiche, la tenuta del libro degli associati, etc.)

 

-       di trattamento relativo alla condivisione dei dati con gli Enti sportivi a cui l’associazione è affiliata ed agli altri enti e aziende con cui l’Associazione entra in contatto per fini istituzionali, assicurativi e per lo svolgimento o la partecipazione a manifestazioni, competizioni ed altre attività istituzionali.

 

·         In relazione a necessità di profilazione e di comunicazione delle attività dell’Associazione:

 

-       di trattamento connesso alla necessità di comprendere, per il raggiungimento delle comuni finalità istituzionali statutarie, quali siano le attività più idonee per gli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di proporre le attività più idonee agli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di informare gli associati circa le attività dell’Associazione mediante Newsletter

 

(I dati raccolti potranno essere comunicati, allo studio Minoja-Carabelli consulente fiscale dell’associazione, per adempiere agli obblighi fiscali e ai collaboratori interni dell’Associazione per fini organizzativi.)

 

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di svolgere l’attività dell’Associazione e di assolvere agli adempimenti previsti dallo statuto stesso.

 

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 18 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi sopra citati.

Il trattamento sarà effettuato dal personale incaricato dall’associazione mediante strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la SICUREZZA, L’INTEGRITÀ e la RISERVATEZZA dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

Si informa che i dati dell’associato e/o del tutore legale e le informazioni relative alle loro attività sono comunicati, con idonee procedure, a fornitori di servizi software (TeamArtist) anche operanti al di fuori del territorio nazionale (anche extra UE).

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, nei termini prescrizionali indicati nell’art. 2220 del Codice Civile.

 

Infine fornendo il consenso alla presente informativa sulla privacy:

 

                              

 

 

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

- di accesso ai dati personali;

- di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge;

- di opporsi al trattamento;

- di opporti alla portabilità dei dati;

- di revocare il consenso, ove previsto nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;

- di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo PEC: gin.fanfull@pec.it

Il Titolare del trattamento dati è l’Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma                                                   con sede legale in Lodi - (LO) - 26900, Piazzale degli Sport snc. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è raggiungibile all’indirizzo PEC: gin.fanfulla@pec.it

 

IL TITOLARE

L'Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma