Archivio

Ritmica: grande inizio di stagione! Ritmica: grande inizio di stagione! 17 marzo 2018 - Ambra Ferranti Germana Marino ci racconta la gara Silver di Sabato 11 marzo: "abbiamo partecipato alla prima prova individuale Silver (livello LB). Nel primo turno di gara hanno gareggiato per la prima volta in Federazione le allieve Sofia Saporito e Camilla Ladina: Sofia ha portato un esercizio al corpo libero e uno alla fune classificandosi (con la somma dei due attrezzi) 4a; Camilla si è esibita con palla e fune arrivando 7a. Purtroppo la poca esperienza ha fatto sì che le esibizioni non fossero al massimo delle loro possibilità. All'ultimo turno di gara hanno gareggiato invece le 3 senior Letizia Selvatico, Linda Boffi e Sara De Santis, tutte impegnate con corpo libero e palla. Anche loro hanno provato un po' di ansia, ma la maggior esperienza in pedana le ha aiutate a controllarla parzialmente. Letizia ha eseguito due buoni esercizi guadagnandosi il primo posto; Linda, penalizzata da un errore alla palla, ma grintosa nel resto dell'esercizio, è arrivata seconda a pari merito; Sara, a causa di una caduta al corpo libero e di una palla non eseguita al 100%, si è classificata 4a (ma con il terzo punteggio, essendoci stato un pari merito al secondo posto). Siamo convinte che ci presenteremo più cariche e pronte per la seconda prova individuale che si terrà il 24/25 marzo!!"A febbraio, invece, le nostre farfalle son state impegnate nelle Gare UISP. Il 24 febbraio, a Gadesco Pieve Delmona, c'è stata la 3° Prova Regionale Miniprima, 2° e 3° categoria: Deborah Agnelli terza classificata alle clavette nella 3° categoria, Francesca Logatto 3° classificata nella Miniprima Junior, Giulia Deleani (7°), Alessia Ricotti (4°), Lisa Salvaderi (5^), Anna Rita d'Agostino (8^), Francesca Annunziata (16^), Anna Zoe Testera (17^). Nella mini prima esordienti: Sofia Pacetti (9) e Lucrezia Moggi (13)! L'11 febbraio c'era invece la 1a Prova regionale uisp, sempre a Gadesco Pieve Delmona (Cremona).Per la 4^ categoria hanno partecipato *Giorgia Savo* , 1^ classificata e *Laura Reginella* 2^ classificata. Per la 1^ categoria senior hanno partecipato *Linda Boffi* , *Sara Desantis* , *Vittoria Viotti* e *Sofia Favaretto* . Linda prima classificata al nastro; Sofia prima al cerchio e seconda al nastro; Sara quarta al nastro e Vittoria sesta alla palla e nona al nastro. La gara è proseguita con le allieve: *Klara Kaja* , terza al cerchio e quarta alla palla; *Sofia Scaratti* quarta al cerchio e undicesima alla palla; *Marta Bertolucci* settima al cerchio e 12esima alla palla.È stato poi il turno dell' esordiente *Ginevra Cagnola* che si è aggiudicata il terzo posto al cerchio e terzo posto alla palla.Infine hanno gareggiato le junior *Nicole Cinquetti* e *Melissa Marcomini* . Ha iniziato Nicole alla fune, esercizio che le ha fatto guadagnare il terzo gradino del podio; ha proseguito con la  palla facendo un esercizio non molto pulito e classificandosi 13esima. Anche Melissa alla palla non ha dato il massimo, arrivando infatti 14esima. Si è ripresa invece con le clavette classificandosi terza.Una gara piena di emozioni e soddisfazioni, un ottimo punto di partenza per arrivare più pronte alla seconda prova il 25 aprile!! Guarda l'album fotografico Leggi tutto Condividi
+Copia link
Serie A: pronti, squadra, via!!! Serie A: pronti, squadra, via!!! 31 gennaio 2018 - Ambra Ferranti   Venerdì 19 gennaio alla Ghisio c’è stata la presentazione ufficiale della squadra Fanfulla che parteciperà al Campionato di Serie A 2018. Alla presenza del Cittadino, Valentina Chiodaroli (assente Rosanna Baseggio in quanto ricoverata per un’operazione programmata da tempo) e il Presidente Giancarlo Carabelli hanno presentato la rosa completa, pronta all’appuntamento con la storia: è infatti la prima volta in 144 anni che la Fanfulla affronta la massima serie! E la affronta con una serenità ritrovata, dopo la riorganizzazione di quest’estate: “Le ragazze potranno gareggiare divertendosi, afferma il Presidente, l’obiettivo l’abbiamo raggiunto e non vogliamo nessuna pressione”.   Loro sono: Lisa Uggeri, Emanuela Petrean e Marta Uggeri le “veterane” bianconere, Isabella Bartolucci, Laura Calvaresi, Federica Marracino e Silvia Spoldi selezionate a completare la squadra. Si sono allenate insieme (tranne Spoldi e Bartolucci) proprio venerdì 19, dalla mattina alla sera, con i rispettivi allenatori da Pavia e Roma. “La prossima volta andremo noi a Roma”, annuncia il consigliere Vincenzo Uggeri, impegnato in prima linea a organizzare trasferte e tenere i contatti con le altre società.   “Spero che con questa squadra numerosa riusciremo a fare le tre tappe in buone condizioni fisiche”, dice Marta, la mascotte del gruppo, che lo scorso anno ha dovuto affrontare grossi problemi fisici. Laura, pavese, classe 2002 in prestito dalla Costanza Massucchi, viene dal Campionato di Categoria ed è determinata a dare il suo contributo alla squadra con volteggio e corpo libero. Federica, 16 anni, romana della Juvenia SSD, non vede l’ora di contribuire coi suoi tre attrezzi e soprattutto il suo favorito, il corpo libero. Assenti alla presentazione per altri impegni, ma fanfulline  a tutti gli effetti, sono Silvia Spoldi di Sant’Angelo, forte della sua esperienza in serie A nel 2012, e Isabella Bartolucci, preziosa all arounder di Verona.   Lisa, la capitana, sa bene che, oltre al suo contributo tecnico, deve aiutare le compagne ad affrontare l’ansia della gara, soprattutto quelle che non hanno mai gareggiato nei Palazzetti della Serie A. Trave e Corpo Libero sono da sempre i suoi attrezzi di punta e farà anche un nuovo salto al volteggio!   Insomma, il dream team che ci farà sognare in serie A è al completo. Le guerriere bianconere gareggeranno dimostrando il bel lavoro di preparazione, a testa alta e col sorriso sulle labbra. Come viene naturale quando ci sono passione e collaborazione, tra dirigenza, tecnici, atlete e le loro famiglie.    Prima prova ad Arezzo il 3 marzo, siamo pronti!!! Guarda il video Leggi tutto Condividi
+Copia link
Assemblea 2017: avanti così! Assemblea 2017: avanti così! 27 dicembre 2017 - Ambra Ferranti Assemblea Ordinaria, Straordinaria ed Elettiva – 30 novembre 2017, Ghisio.   Un’ assemblea così, almeno negli ultimi 23 anni, non si era ancora vista: tribune della Ghisio piene, qualcuno in piedi, un gruppo di uditori, la stampa locale a seguire la vicenda. Non tutti i mali vengono per nuocere, si dice, e in questo caso è proprio andata così: convocata controvoglia dal Consiglio per aggiustare lo Statuto e rifare le elezioni (per riparare a un vizio di forma fatto notare in una lettera anonima da parte di chi voleva far vacillare la dirigenza), l’Assemblea si è rivelata un successo per la Fanfulla da tutti i punti di vista. Anzitutto, per le presenze: 99 i soci presenti (di cui 44 tramite delega) a sostenere la linea societaria che da anni garantisce buona gestione e successi sportivi. Poi perché:   È stato approvato il Nuovo Statuto, avendo raggiunto l’impegnativo quorum dei 2/3 dei soci aventi diritto di voto: 95 favorevoli su 99. È stata approvata la relazione morale con 93 voti favorevoli. Approvato anche il rendiconto economico, sapientemente redatto ed esposto da Annamaria Scaglioni. Rieletto in toto il precedente consiglio ad eccezione di Davide Bellan, che non si è ricandidato, e con il rientro di Mario Stabilini, maestro e responsabile del settore Scherma che era rimasto fuori, spiacevole sorpresa, alle ultime elezioni.   Tutta l’Assemblea è stata presieduta da Giancarlo Carabelli, affiancato, vista la situazione delicata, da un Consulente legale che ha seguito la redazione del nuovo Statuto e garantito lo svolgersi regolare di tutte le procedure.    Ecco il nuovo Consiglio dirigente in carica fino al 2020:   Carabelli Giancarlo (Presidente) Postini Chiara (VicePresidente) Pagani Anna (Segretaria) Chiodaroli Susanna Ferranti Ambra Marchesi Annamaria Mazzoni Ezia Stabilini Mario Uggeri Vincenzo       Ringraziamo ancora tutti e tutte le nostre socie che hanno partecipato con pazienza e correttezza alla Assemblea. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Siamo in SERIE A!!! Siamo in SERIE A!!! 13 novembre 2017 - Ambra Ferranti Siamo in Serie A! Un traguardo importante, un sogno avverato. Sembrava irraggiungibile per una società come la nostra, sì storica e con un passato glorioso, ma ricostruita da zero in tempi recenti, con tanta energia ma poche risorse e timidi aiuti dall’esterno. E invece. E invece ce l’abbiamo fatta! Ce l’hanno fatta: Lisa, Marta, Arianna, Alessia, Emanuela, Elisa e Valentina a Eboli hanno alzato la coppa del 2° posto nel Campionato di serie B Nazionale, che, come previsto dal regolamento, equivale alla promozione in serie A2 nella stagione 2018. E’ stata una gara molto difficile per loro, dal punto di vista psicologico soprattutto. E’ vero che il risultato, dopo le prove di Torino (storico e inaspettato 1° posto), Roma (2° posto) e Ancona (3° posto), era abbastanza scontato, ma portare a termine una gara di tale livello è sempre impegnativo. E bisognava arrivare fino in fondo, nervi saldi e… gamba! Sono state bravissime, hanno raggiunto il loro obiettivo, quello per cui si allenano 24 ore a settimana, per cui rinunciano a uscire con gli amici, per cui tornano a casa con le mani che bruciano e le gambe dure che fai fatica anche a camminare.  Lisa, la nostra capitana, racconta: “E’ stata molto dura, soprattutto quest’ultima tappa: sapevamo che la promozione era pressoché in pugno, ma fino alla fine avevamo sempre paura di aver sbagliato i calcoli. La gara è stata un po’ sottotono, ma alzare il trofeo del 2° posto B Nazionale è stato molto bello, era da tanto che lavoravamo per arrivare a questo risultato e raggiungerlo è stata una grande soddisfazione!” Il Presidente Carabelli e la VicePresidente Postini hanno seguito la squadra fino a Eboli, per supportare le ragazze e Rosanna, appena entrata alla guida della prima squadra dopo l’esonero di Barbareschi. Giancarlo commenta: “A Eboli, centrando un obiettivo perseguito da tempo, si è chiuso un percorso: ringraziamo lo staff tecnico, sia chi è rimasto, sia chi non è più presente. La serie A è anche è il frutto di investimenti in una palestra, la Ghisio, dove abbiamo avuto la possibilità di utilizzare attrezzi come il quadrato del corpo libero. Il progetto che ci ha portato fin qui è nato nel 2013 ma è negli ultimi due anni che abbiamo iniziato a capire che il salto di categoria era un’impresa alla nostra portata. Ora lavoriamo per il futuro, carichi ma sempre coi piedi per terra, aperti a nuovi stimoli e nuove collaborazioni!”Volere è potere! Complimenti ancora, ragazze! Leggi tutto Condividi
+Copia link
GAF, Serie B Nazionale: terza prova, terzo podio. La favola continua… GAF, Serie B Nazionale: terza prova, terzo podio. La favola continua… 19 maggio 2017 - Ambra Ferranti di Davide BellanLa favola inizia nei primi mesi dell'anno sportivo quando si definiscono ruoli, attori e attrici. Lisa, Emanuela, Valentina, Brisilda , Elisa , Marta, Arianna e Alessia le guerriere, Stefano e Monica i tecnici. Tanti i dubbi su un nuovo campionato: ci sono squadre blasonate e altre di cui non si conosce il potenziale ma questo gruppo è forte, forte del proprio lavoro e della propria unione. La prima tappa è Torino: "IL BOTTO"! Prime !! Fantastiche !! La seconda tappa è Roma. Nella capitale c'era voglia di conferma ed è arrivata... sul podio "SECONDE"!! Un macigno, ancora prime in classifica generale, praticamente la squadra da battere. Le forze in campo cominciano adesso a delinearsi ma gli infortuni sembrano minare un po' il nostro cammino . Nella terza tappa ad Ancona serve una prova di carattere e queste guerriere sono chiamate a dimostrare tutta la loro forza e determinazione. La gara inizia con qualche errore di troppo e siamo settime dopo due attrezzi . Ma quando il coraggio chiama, LA FANFULLA risponde. Un finale di gara incredibile e le nostre ragazze vanno ancora a podio: "TERZE"!!Adesso siamo seconde in classifica generale con un bottino di 82 punti. 19 dalla 4° classificata, prima esclusa dalla promozione in A2 .Come in tutte le favole, adesso manca solo un lieto fine. EBOLI, arriviamo !!! Leggi tutto Condividi
+Copia link

Privacy

Valida dal: 20 maggio 2018

 

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 679/2016

 

 

Gentili Associato e non associato, il trattamento dei dati personali sarà improntato come da normativa indicata sui principi di CORRETTEZZA, LICEITÀ, TRASPARENZA e di TUTELA DELLA SUA RISERVATEZZA E DEI SUOI DIRITTI. Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR 679/2016, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

 

I dati personali rilasciati al momento dell’iscrizione (nome, cognome, indirizzo email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita e Codice Fiscale) saranno oggetto:

 

·         in relazione ad obblighi legali, fiscali, assicurativi e statutari:

 

-       di trattamento relativo alle finalità istituzionali esercitate dell’associazione

 

-       di trattamento finalizzato a rendere possibile la vita associativa nell’Associazione che, tra l’altro, può comportare la diffusione dei dati personali nei comunicati stampa e negli articoli periodicamente pubblicati e diffusi anche online

 

-       di trattamento finalizzato agli obblighi amministrativi, fiscali e contabili dell’associazione stessa (ivi compresa l’emissione di ricevute, la produzione di certificazioni telematiche, la tenuta del libro degli associati, etc.)

 

-       di trattamento relativo alla condivisione dei dati con gli Enti sportivi a cui l’associazione è affiliata ed agli altri enti e aziende con cui l’Associazione entra in contatto per fini istituzionali, assicurativi e per lo svolgimento o la partecipazione a manifestazioni, competizioni ed altre attività istituzionali.

 

·         In relazione a necessità di profilazione e di comunicazione delle attività dell’Associazione:

 

-       di trattamento connesso alla necessità di comprendere, per il raggiungimento delle comuni finalità istituzionali statutarie, quali siano le attività più idonee per gli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di proporre le attività più idonee agli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di informare gli associati circa le attività dell’Associazione mediante Newsletter

 

(I dati raccolti potranno essere comunicati, allo studio Minoja-Carabelli consulente fiscale dell’associazione, per adempiere agli obblighi fiscali e ai collaboratori interni dell’Associazione per fini organizzativi.)

 

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di svolgere l’attività dell’Associazione e di assolvere agli adempimenti previsti dallo statuto stesso.

 

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 18 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi sopra citati.

Il trattamento sarà effettuato dal personale incaricato dall’associazione mediante strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la SICUREZZA, L’INTEGRITÀ e la RISERVATEZZA dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

Si informa che i dati dell’associato e/o del tutore legale e le informazioni relative alle loro attività sono comunicati, con idonee procedure, a fornitori di servizi software (TeamArtist) anche operanti al di fuori del territorio nazionale (anche extra UE).

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, nei termini prescrizionali indicati nell’art. 2220 del Codice Civile.

 

Infine fornendo il consenso alla presente informativa sulla privacy:

 

                              

 

 

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

- di accesso ai dati personali;

- di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge;

- di opporsi al trattamento;

- di opporti alla portabilità dei dati;

- di revocare il consenso, ove previsto nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;

- di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo PEC: gin.fanfull@pec.it

Il Titolare del trattamento dati è l’Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma                                                   con sede legale in Lodi - (LO) - 26900, Piazzale degli Sport snc. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è raggiungibile all’indirizzo PEC: gin.fanfulla@pec.it

 

IL TITOLARE

L'Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma