Archivio

A un passo dalla fine A un passo dalla fine 10 maggio 2016 - Ambra Ferranti 3^ PROVA CAMPIONATO DI SERIE B NAZIONALEROMA 1 APRILE 2016Delusione e rammarico per l’occasione persa, il salvagente si è bucato nel momento più delicato e importante. Nel percorso a ostacoli che ha anticipato la sfida, tra malanni di stagione e infortuni vecchi e nuovi, la squadra ha dimostrato carattere e ha spinto fino all’ultimo arrivando un po' con il fiato corto. Equilibri ed equilibrismi hanno riservato un finale inimmaginabile e impietoso nell’attrezzo più congeniale. Anche questa volta bastava così poco per mantenere vive le speranze della promozione. Invece calcoli alla mano solo una debacle di Torino e Milano con una prova maiuscola delle bianconere potrà nella prossima prova consentire l’ambito passaggio.Giorgia non si riprende dall’infortunio procuratosi nella tappa di Ancona, disponibile solo alle parallele ma con l’uscita semplice. Benny prova fino all’ultimo con la fisioterapia a risolvere il dolore al bicipite, deve rinunciare al corpolibero e dare forfait alla trave, riesce però a dare il suo eccezionale contributo al volteggio. Alessia parte fortissimo a corpolibero e volteggio poi si rilassa alle parallele e si addormenta sulla trave. Marta si misura al corpolibero, poi si perde nei dieci centimetri dell’attrezzo che gli ha dato la gioia dell’argento agli italiani. Lisa ottima, si consuma a corpolibero e volteggio, arriva alla sua trave al lumicino e a tarda ora, spegne la luce e dice addio alle speranze di serie A. Un plauso alla tenacia e alla grinta di Arianna che dopo tre giorni a 38 ne fa 39 in gara e ne prende 11 alle parallele con una prestazione incredibile considerando che era imbottita di paracetamolo.“E stata una gara stranissima, tutte le società hanno fatto un disastro in trave, poi gli infortuni in gara per Renato Serra e la debacle della Federici nella ProPatria avevano aperto uno spiraglio per la promozione. Prima della trave, ipotizzando una prestazione standard delle nostre guerriere, la prospettiva ci dava tra il 2° ed il 3° posto. Adesso ci dedicheremo alla prossima trasferta di Torino provando a sperimentare i nuovi elementi in cantiere”Tutti a Torino per sognare e per sostenere queste giovani guerriere!!!Guarda l'album Leggi tutto Condividi
+Copia link
Ritmica: si va ai Nazionali con Silvatico Campionessa Regionale e De Santis sul podio Ritmica: si va ai Nazionali con Silvatico Campionessa Regionale e De Santis sul podio 10 maggio 2016 - Ambra Ferranti Grande successo delle Fanfulline di ginnastica ritmica domenica a Concesio (BS) impegnate nella 2° prova regionale UISP.Guidate con esperienza e innovazione dall'allenatrice Maria Cristina Marini, supportata dalle collaboratrici Germana Marino e Asia Martino, le atlete lodigiane hanno dimostrato l'impegno profuso durante gli allenamenti e ottenuto risultati di pregio.Sul podio per la categoria Senior al primo posto De Santis Sara, seguita al terzo posto da Silvatico Letizia che, sommando i punteggi delle due prove, supera la compagna di squadra e vince il Campionato Regionale! Ottimo anche il sesto posto di Boffi Linda sempre nella specialità fune e palla .Per la categoria Junior il quinto posto di Fraschetti Viola e a seguire Ventura Stefania nelle specialità fune e cerchio.Prossimo appuntamento i campionati italiani ad Albenga (SV), dove su ampia scala le nostre atlete sapranno misurarsi e confrontarsi a livello nazionale con il divertimento e la passione che le contraddistinguono! Leggi tutto Condividi
+Copia link
E’ quasi podio per i giovani fanfullini all’esordio in serie D! E’ quasi podio per i giovani fanfullini all’esordio in serie D! 02 maggio 2016 - Ambra Ferranti Delegazione fanfullina al completo per la prova unica del campionato regionale di serie "D" di ginnastica artistica maschile svoltasi ad Arcore domenica 1 maggio. Presente in tribuna la consigliera con delega GAM della società lodigiana Annamaria Marchesi, il responsabile tecnico Cabrini Fausto in veste di giudice, e, in campo gara il tecnico Moretti Jessica e gli atleti Grecchi Mattia, Borsotti Jacopo, Boninchi Maksim, Andrea Pedetti e Niccolò Vicentini... perfino l'atleta di punta Francesco Bignamini ha voluto accompagnare e supportare con la sua presenza in campo di gara i giovanissimi compagni. Erano tutti al debutto in una gara federale, compresa la coach. Presenti una ventina di sodalizi lombardi tra i più quotati divisi in due categorie: Allievi (la ns . Categoria ) e Open (squadre con atleti non solo allievi ma anche più grandi) hanno dato vita a una gara piacevole in cui i nostri atleti erano di gran lunga i più giovani. Ma, preparatissimi ed estremamente motivati, hanno saputo raggiungere un meritatissimo quarto posto ai piedi del podio, che solo all'inizio sembrava impossibile.Il responsabile tecnico Cabrini elogia i ragazzi: "la gara non è stata priva di momenti difficili ma in generale tutti hanno eseguito ottimi esercizi con elementi compatibili alla giovanissima età degli atleti (mediamente più giovani di 3 o 4 anni rispetto ai loro avversari ) ma di assoluto valore e in linea con le più recenti indicazioni tecniche della federazione. Ovviamente i complimenti vanno anche alla giovane istruttrice che in così poco tempo (da settembre 2015 ) ha saputo dare un'impronta decisa e una impostazione tecnica di altissimo valore che caratterizzerà in positivo la futura crescita di questi atleti. Un ringraziamento anche ai genitori che con pazienza portano agli allenamenti e alle gare questi ragazzi. Un ringraziamento anche alla FANFULLA che tutti i giorni ci permette di lavorare in un'ambiente piacevole, perfettamente attrezzato e confacente alle esigenze di questi ragazzi".Guarda l'album fotografico Leggi tutto Condividi
+Copia link
Trofeo Giovani Promesse per la prima volta a Lodi Trofeo Giovani Promesse per la prima volta a Lodi 19 aprile 2016 - Ambra Ferranti Domenica 17 aprile, alla Palestra Ghisio, ormai super-richiesta e quasi sempre prenotata, si è svolto il trofeo Giovani Promesse, organizzato dalla società Sampietrina di Seveso per coinvolgere i giovanissimi talenti lombardi.Hanno partecipato 11 squadre per un totale di 57 atleti divisi in 3 categorie: livello 1, livello 2 e livello 3. Attrezzi: sbarra, corpo libero, parallele e volteggio. Hanno gareggiato anche alcune ginnaste della femminile al trampolino.A rappresentare i colori bianconeri della nostra società, per il terzo livello Pedretti Andrea e Vicentini Niccolò che si sono qualificati rispettivamente al settimo e ottavo posto della classifica generale! Per il secondo livello Cirillo Alessandro e Madonini Oscar sono arrivati rispettivamente al settimo e ottavo posto. Bravissimi i nostri piccolissimi, e i loro istruttori, Jessica Moretti e Fausto Cabrini!Guarda l'album fotografico Leggi tutto Condividi
+Copia link
GAM: missione compiuta! GAM: missione compiuta! 15 aprile 2016 - Ambra Ferranti "Obiettivi raggiunti, e questo è quello che conta!" è il primo commento del tecnico Cabrini a fina gara domenica scorsa ad Arcore.Si è chiuso alla grande il capitolo regionale del Trofeo Juniores e della Serie B1 di ginnastica artistica maschile: in gara gli junior Bignamini Francesco e Benna Manuel e in B1 con la Forza e Costanza di Brescia Alquati Mario. Il bilancio estremamente positivo annovera una vittoria di Benna, due settimi posti di Bignamini, il terzo posto di Alquati e il prestigioso titolo di Campione Regionale junior conquistato proprio da Benna, tutti risultati che vanno ben oltre le più rosee aspettative, tornando alla gara in questione bisogna dire che, nonostante la partecipazione in forse fino all'ultimo per i problemi fisici e di salute dei ragazzi... Bignamini ha avuto 39 di febbre fino al giovedì prima della gara, cosa che gli ha reso praticamente impossibile allenarsi, eppure ha completato un'ottima gara figurando secondo al corpo libero e al volteggio dietro solo al compagno di squadra, per terminare senza errori al settimo posto della classifica generale. E, cosa più importante, ha staccato il pass per la finale nazionale della categoria! Stesso discorso per Manuel, una brutta tendinite che lo affligge da tempo non gli permette di lavorare con continuità e quindi di dare sicurezza agli esercizi, ma questo non gli ha impedito di far suo il prestigioso titolo regionale che in vista della finale nazionale ci fa ben sperare (tendinite a parte).Diversa invece l'esperienza di Alquati: Mario ha piazzato due zampate vincenti al volteggio e al corpo libero contribuendo in modo determinante al terzo posto conquistato dalla Forza e Costanza di Brescia.Squadra con cui partecipa al campionato di serie B1 e con cui parteciperà alla finale nazionale dove con i compagni si giocherà l'accesso alla serie A.Per concludere, come prima esperienza in questa categoria, il bilancio non può che essere positivo, ora dovremo recuperare gli acciacchi fisici in modo di poter lavorare nel migliore dei modi in vista dell'impegno nazionale, in programma il week end del 14-15 maggio ad Aosta. Leggi tutto Condividi
+Copia link

Privacy

Valida dal: 20 maggio 2018

 

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 679/2016

 

 

Gentili Associato e non associato, il trattamento dei dati personali sarà improntato come da normativa indicata sui principi di CORRETTEZZA, LICEITÀ, TRASPARENZA e di TUTELA DELLA SUA RISERVATEZZA E DEI SUOI DIRITTI. Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR 679/2016, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

 

I dati personali rilasciati al momento dell’iscrizione (nome, cognome, indirizzo email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita e Codice Fiscale) saranno oggetto:

 

·         in relazione ad obblighi legali, fiscali, assicurativi e statutari:

 

-       di trattamento relativo alle finalità istituzionali esercitate dell’associazione

 

-       di trattamento finalizzato a rendere possibile la vita associativa nell’Associazione che, tra l’altro, può comportare la diffusione dei dati personali nei comunicati stampa e negli articoli periodicamente pubblicati e diffusi anche online

 

-       di trattamento finalizzato agli obblighi amministrativi, fiscali e contabili dell’associazione stessa (ivi compresa l’emissione di ricevute, la produzione di certificazioni telematiche, la tenuta del libro degli associati, etc.)

 

-       di trattamento relativo alla condivisione dei dati con gli Enti sportivi a cui l’associazione è affiliata ed agli altri enti e aziende con cui l’Associazione entra in contatto per fini istituzionali, assicurativi e per lo svolgimento o la partecipazione a manifestazioni, competizioni ed altre attività istituzionali.

 

·         In relazione a necessità di profilazione e di comunicazione delle attività dell’Associazione:

 

-       di trattamento connesso alla necessità di comprendere, per il raggiungimento delle comuni finalità istituzionali statutarie, quali siano le attività più idonee per gli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di proporre le attività più idonee agli associati/tesserati/utenti/clienti

 

-       di trattamento connesso alla necessità di informare gli associati circa le attività dell’Associazione mediante Newsletter

 

(I dati raccolti potranno essere comunicati, allo studio Minoja-Carabelli consulente fiscale dell’associazione, per adempiere agli obblighi fiscali e ai collaboratori interni dell’Associazione per fini organizzativi.)

 

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di svolgere l’attività dell’Associazione e di assolvere agli adempimenti previsti dallo statuto stesso.

 

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 18 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi sopra citati.

Il trattamento sarà effettuato dal personale incaricato dall’associazione mediante strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la SICUREZZA, L’INTEGRITÀ e la RISERVATEZZA dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

Si informa che i dati dell’associato e/o del tutore legale e le informazioni relative alle loro attività sono comunicati, con idonee procedure, a fornitori di servizi software (TeamArtist) anche operanti al di fuori del territorio nazionale (anche extra UE).

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, nei termini prescrizionali indicati nell’art. 2220 del Codice Civile.

 

Infine fornendo il consenso alla presente informativa sulla privacy:

 

                              

 

 

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

- di accesso ai dati personali;

- di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge;

- di opporsi al trattamento;

- di opporti alla portabilità dei dati;

- di revocare il consenso, ove previsto nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;

- di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo PEC: gin.fanfull@pec.it

Il Titolare del trattamento dati è l’Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma                                                   con sede legale in Lodi - (LO) - 26900, Piazzale degli Sport snc. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è raggiungibile all’indirizzo PEC: gin.fanfulla@pec.it

 

IL TITOLARE

L'Associazione Fanfulla 1874 – Asd Ginnastica e Scherma